Se vedi un tua foto dove sei venuta male pensa ai tramonti.

Hai mai provato a scattare una foto a un tramonto con una fotocamera scadente? Viene una merda. Voglio dire, può essere il più bel tramonto che tu abbia mai visto, e la foto fa comunque schifo.

Questo non significa che il tramonto non è mozzafiato, significa solo che la fotocamera non può contenere la sua bellezza.

Tu sei un fottuto splendido tramonto, non dimenticartelo mai.


(via baci-sul-collo-fino-ai-lividi)

(via c-l-a-u-d-ia)



Anonymous asked: Ti va di parlarci ancora di qualcosa? Ti prego

thebluesuicide:

Certo!

Quando avevo i capelli verdi le persone mi osservavano, ma non per molto, a volte nemmeno lo notavano talmente era diventato marcio e schifoso.
Ora che li ho blu, praticamente azzurri, ogni singola persona mi fissa, per strada, al bar, al centro commerciale, ovunque. Mi sembra ovvio, chi non fisserebbe un lampione azzurro di un metro e ottantacinque?
La cosa non mi turba come potrebbe sembrare, anzi. Spesso ho le cuffie nelle orecchie, ma adoro mettere in pausa e ascoltare qualche commento qua e la, mentre pensano che io non possa sentirli, specialmente da quei vecchietti e vecchiette rompicoglioni che sanno tutto loro. Mi è capitato proprio qualche giorno fa che una anziana signora dicesse ad una sua amica del periodo preistorico “Guarda quel ragazzo ha i capelli blu ma non si vergogna? Che gioventù pessima hanno i ragazzi d’oggi”. Stavo per girarmi e tirare uno schiaffo, mi sono limitato ad una occhiataccia.
Cos’è? Adesso non posso più tingermi i capelli che altrimenti significa che ho una pessima adolescenza? Ma se non si fanno queste cose da giovani, quando si fanno?
Per fortuna qualche eccezione c’è. La primissima volta che li tinsi blu (sembravano viola a dire il vero) un vecchietto in centro mi fermò per strada per dirmi “bei capelli ragazzo, bei capelli!” E mi sorrise. Queste sono le cose belle.
Ahh e poi arrivano tutti quei ragazzini fighetti che per strada quando passi ridono. Settimana scorsa, il giorno stesso che ho fatto la tinta ai capelli, quattro ragazzini del 2000, quindi di 14 anni, passano e ridono a crepapelle. Mi giro e senza pensarci due volte ne prendo uno per la maglia e gli dico “caro bambino fighettino del cazzo, ricorda che se vuoi evitare di essere giudicato per la merda che sei facendo così dovresti prima evitare di farlo tu stesso agli altri” e lo lasciato, i suoi grandi amichetti nemmeno hanno fiatato, sono scappati via.
Quindi voglio dire a tutti, fatevi i cazzo di capelli che volete, i piercing, divertitevi, siate pazzi, che queste cose le potete fare solo adesso. Fregatevene del parere degli altri, alla fine è a voi che devono piacere i vostri capelli, i vostri vestiti, non fate l’errore di comportarvi ed essere come gli altri vogliono che siate.

Ognuno è perfetto con il suo difetto.
margheritedibosco (via margheritedibosco)

(via c-l-a-u-d-ia)

Lei è come un fiore cresciuto sull’asfalto. Non serve a nulla annaffiarlo,
c’è bisogno di qualcuno che lo colga e lo porti via di lì,
per salvarlo.

Gliocchituoiparlano (via gliocchituoiparlano)

(via c-l-a-u-d-ia)



oceav asked: Che carino, si, spero di incontrarti un giorno! Reb

E faremo così:
Ci guarderemo, sorrideremo e ci abbracceremo senza dire una parola ok? Strabello no? ;))

zacheway:

hannaoliviaway:

lover

Best friend
sharp-collarbones:

The sky looks lovely where I am right now
travel-as-a-happy-hippie:

laekoa:

☮nature, vintage, hippie blog☮ following back similar


~Let’s chill in my Hippie Van~